Acido folico sierico

SINONIMI: Folati

Tempi di risposta: 1 giorno
Prenotazione: No
Eseguibile a domicilio: Si

SIGNIFICATO CLINICO:L'acido folico (Acido pteroilglutammico) unica forma attiva dei folati alimentari è una vitamina idrosolubile del gruppo B, necessaria per tutte le reazioni si sintesi, riparazione e metilazione del DNA, per il metabolismo dell'omocisteina e di altre importanti reazioni biochimiche.Dopo l'idrolisi dei poliglutammati nel tratto digerente, viene assorbito nel duodeno e nel primo tratto del digiuno. Ricchi di folati sono le verdure a foglia verde (cavoli, lattuga e spinaci), frutta (banane, meloni e limoni) e le frattaglie (rene e fegato), nei legumi e nelle uova. Parte dell'acido folico (circa il 50%) si può perdere durante la cottura in quanto termolabile. Nel siero l'acido folico è trasportato dall'alfa1-macroglobulina e in parte dall'albumina e trasformato a livello epatico nella sua forma attiva N5-metiltetraidrofolato. I meccanismi d'azione dell'acido folico e della vitamina B12 sono strettamente interdipendenti.

CARENZA:La sintomatologia da carenza da acido folico si manifesta attraverso un'anemia megaloblastica a causa della ridotta sintesi di cellule a rapido turnover come quelle della linea emopoietica, alterazioni della cute e delle mucose e disturbi gastrointestinali (malassorbimento e diarrea).

NORME COMPORTAMENTALI E DIETETICHE: il paziente si deve sottoporre ad un prelievo di sangue e deve osservare un digiuno di almeno 8-12 ore.

VALORI DI RIFERIMENTO: 3 - 14 ng/ml

ESAMI CORRELATI:
Vitamina B12, Omocisteina, Esame Emocromocitometrico

i nostri Settori