Acido formico

Sigla e Sinonimi:

INFORMAZIONI PER IL PAZIENTE

Significato clinico
L'acido formico è uno dei metaboliti della formaldeide e il suo dosaggio è utile per il monitoraggio biologico (I.B.E.) dell'esposizione professionale a questo composto.

Prelievo
Tipo di campione
: urine di fine settimana e di fine turno lavorativo.

Norme comportamentali e dietetiche
Il soggetto deve raccogliere e consegnare al personale preposto alla raccolta un campione di urine alla fine del turno della settimana lavorativa. Istruzioni pre-esame.

Referto
Tempi di risposta
: 5 giorni
Prenotazione: No
Eseguibile a domicilio: Si

Valori di riferimento
Valori limite biologici di esposizione (I.B.E.) per campioni di fine turno: < 80 mg/g creat)
Valori limite per soggetti non esposti: < 21 mg/g creat.

INFORMAZIONI PER GLI OPERATORI

Campione biologico: Urine fine turno lavorativo.
Stabilità dei campioni: Il campione può essere conservato in frigorifero per 48 ore e congelato per un mese.
Provetta/contenitore: Provetta per la raccolta delle urine.
Norme pre-analitiche:
Metodo: HPLC
Sezione: Medicina del Lavoro. Tossicologia.

i nostri Settori