Colesterolemia

SINONIMI: Colestorolo totale

Tempi di risposta: 1 giorno
Prenotazione: No
Eseguibile a domicilio: Si

SIGNIFICATO CLINICO: il colesterolo è uno sterolo e circa il 70% del colesterolo plasmatico è esterificato con acidi grassi, soprattutto acido linolenico, mentre il rimanente esiste in forma libera. E' un componente di membrane ed organuli cellulari, nonchè il precursore degli ormoni steroidei. Circa il 50-80% del colesterolo palsmatico o sierico circola legato alle lipoproteine a bassa densità (LDL), come colesterolo-LDL, la maggior parte della quota rimanente si trova associata alle lipoproteine ad alta densità (HDL), e solo in minima parte alle lipoproteine a molto bassa densità (VLDL) ed ai chilomicroni. Nell'organismo umano proviene sia dalla ingestione degli alimenti di origine animale (colesterolo esogeno), sia dalla sintesi endogena (colesterolo endogeno) che si verifica nel fegato ed in altri tessuti, quest'ultima genesi sembra avere un'importanza prevalente su quella alimentare. Il dosaggio del colesterolo è utilizzato per la diagnosi ed il monitoraggio dei disturbi del metabolismo lipidico.

NORME COMPORTAMENTALI E DIETETICHE: il paziente si deve sottoporre ad un prelievo di sangue e deve osservare un digiuno di almeno 8-12 ore. Nei giorni che precedono il prelievo, si raccomanda di tenere una dieta qunato più possibile abituale.

VALORI DI RIFERIMENTO:
Maschi: < 200 mg/dl
Femmine: < 200 mg/dl

ESAMI CORRELATI:
Colesterolo HDL, Colesterolo LDL, Trigliceridi, APO A, APO B, Lipoproteina (a), Sottopolazioni LDL.

i nostri Settori