Nutrigenetica

Nutrigenetica

Il DNA costituisce il patrimonio genetico di ogni essere vivente e lo rende unico. È composto da circa 30.000 geni, “pezzetti di DNA” che nel loro insieme descrivono l’intera funzione del nostro organismo. Ma in ciascun gene si possono trovare delle piccole variazioni che stanno alla base delle differenze tra gli individui. L’insieme di queste piccole differenze determina il modo in cui l’esposizione ai fattori ambientali influisce sul nostro organismo e sulla nostra salute.
È qui che nasce la Nutrigenetica, scienza sviluppatasi negli ultimi anni che evidenzia il modo in cui la genetica di un individuo risponde all’introduzione di alimenti. Il suo obiettivo è quello di sviluppare una nutrizione personalizzata strettamente connessa alla costituzione genetica dell’individuo, tenendo conto della variabilità dei geni coinvolti nel metabolismo del nutriente e del suo bersaglio.
Con il programma genetico personalizzato si valuta la potenzialità dei geni che regolano i processi chiave per la salute della cellula e in ambito nutrizionale è possibile strutturare un’alimentazione su misura, consigliare gli specifici nutraceutici per assicurarne il corretto apporto e per migliorare il proprio stato di salute e ridurre il rischio di insorgenza di malattie croniche.

 

Il Personal Genetics è un pannello che  analizza le variazioni di numerosi geni coinvolti nel metabolismo del cibo. Illustra il significato di ciascuna variazione genetica letta sul DNA e permette di elaborare uno schema alimentare altamente personalizzato per quanto riguarda il personale fabbisogno di vitamine, minerali, proteine, grassi saturi e carboidrati.  

 

Per maggiori informazioni clicca qui

i nostri Settori