17 Idrossiprogesterone

Sigla e Sinonimi: 17-OH-P, 17-OH-Progesterone

INFORMAZIONI PER IL PAZIENTE

Significato clinico
Il 17-idrossiprogesterone è un precursore del cortisolo che si accumula in caso di carenza di 21 idrossilasi surrenale e si riduce dopo terapia sostitutiva con cortisolo.

Prelievo
Tipo di campione: Sangue

Norme comportamentali e dietetiche
Il paziente si deve sottoporre ad un prelievo di sangue e deve osservare un digiuno di almeno 8-12 ore. Evitare di assumere steroidi naturali o sintetici prima del prelievo. Istruzioni pre-esame.

Referto
Tempi di risposta: 3 giorni
Prenotazione: No
Eseguibile a domicilio: Si

Valori di riferimento
Uomini: 0.61 - 3.34 ng/ml
Donne:
- Fase follicolare: 0.40 - 1.02 ng/ml
- Fase luteinica: 1.20 - 4.28
- Menopausa: 0.23 - 1.36
Bambini < 14 anni 0.07 - 1.53

Il dosaggio del 17-OH progesterone è importante per la valutazione dell'iperplasia surrenalica congenita dovuta alla carenza di enzimi quali 21-beta-idrossilasi e 11-beta-idrossilasi.
Valori aumentati si hanno con deficit di 21-beta-idrossilasi e 11-beta- idrossilasi.

INFORMAZIONI PER GLI OPERATORI

Campione biologico: siero (evitare l'emolisi).
Stabilità dei campioni: i campioni possono essere conservati a 2-8°C al massimo per 48 ore. Per conservazioni più lunghe, congelarli. Evitare congelamentio e scongelamenti successivi.
Provetta/contenitore: provetta tappo rosso con gel polimerico
Norme pre-analitiche: prima di eseguire il prelievo il paziente deve essere in posizione eretta da almeno 30 minuti.
Metodo: Immunoenzimatico
Sezione: Dosaggi ormonali

i nostri Settori