Glicemia

SINONIMI: Glucosio ematico

Tempi di risposta: 1 giorno
Prenotazione: No
Eseguibile a domicilio: Si

SIGNIFICATO CLINICO: il glucosio è un carboidrato semplice, solubile in acqua, presente nel sangue in cncentrazione mantenuta costante per effetto dell'equilibrio dinamico esistente tra la liberazione da parte del fegato e la sua utilizzazione cellulare periferica. questo equilibro dipende dall'azione combinata di numerosi ormoni: l'insulina, che favorendo l'utilizzazione periferica del glucosio ne abbassa il tasso ematico; il glucagone, l'adrenalina e il cortisolo, che stimolando la sua liberazione epatica, l'innalzano. In condizioni normali il glucosio non passa nell'urina perchè nei tubuli renali viene completamente riassorbito con un meccanismo di trasporto attivo e reimmesso nel circolo ematico. La sua determinazione è importante per la diagnosi e il monitoraggio del diabete e di altri disturbi del metabolismo dei carboidrati.

NORME COMPORTAMENTALI E DIETETICHE: il paziente si deve sottoporre ad un prelievo di sangue e deve osservare un digiuno di almeno 8-12 ore. Evitare di ariare le abitudini alimentari nei giorni precedenti il prelievo ed evitare situazioni di stress psico-fisico prime del prelievo.

VALORI DI RIFERIMENTO:
Bambini:
60 -100 mg/dl
Adulti: 60 - 110 mg/dl
Anziani (oltre 60 anni): 80 - 115 mg/dl

ESAMI CORRELATI:
Emoglobina glicosilata, Test da carico di glucosio, Fruttosamina, Insulina, C-Peptide, Microalbuminuria.

i nostri Settori