Tireoglobulina

SINONIMI: TG

Tempi di risposta: 1 giorno
Prenotazione: No
Eseguibile a domicilio: Si

SIGNIFICATO CLINICO: la tireoglobulina (Tg) è una glicoproteina localizzata nella colloide del follicolo tiroideo. Essa svolge una funzione importante nell'accumulo di iodio e funge da substrato per la sintesi degli ormoni tiroidei contenenti iodio, la tiroxina (T4) e la 3,5,3'-triiodotironina (T3).
Elevate concentrazioni sieriche di Tg si riscontrano in diverse malattie tiroidee, come ad esempio l'ipertiroidismo, il gozzo non tossico, la tiroidite e i carcinomi tiroidei differenziati.
L'indicazione principale per la determinazione di Tg nel siero è il monitoraggio post-operatorio di carcinomi tiroidei differenziati. E' utile per il riconoscimento precoce o l'esclusione di metastasi, recidive tumorali e il follow-up di terapie con radioiodio. I pazienti che hanno subito una totale tiroidectomia e che sono privi di metastasi e tessuti tumorali, non presentano elevate concentrazioni di Tg nel siero, e alla remissione non presentano Tg neppure in caso di stimolazione con TSH. La determinazione di Tg nel siero di questi pazienti indica al contrario una neoplasia ancora esistente o di neoformazione, in particolare quando è individuabile Tg in fase di terapia TSH-soppressiva con ormoni tiroidei.
Viceversa, i pazienti con carcinomi midollari o tumori indifferenziati presentano normali concentrazioni di Tg. Tuttavia, dato che elevate concentrazioni di Tg possono essere riscontrate anche in altre malattie tiroidee benigne, questo test non funge da criterio per la disgnosi di tumori tiroidei maligni.
La determinazione di Tg ha valore predittivo per il decorso terapeutico di pazienti affetti da morbo di Graves. Livelli di Tg notevolmente elevati al termine di una terapia tireostatica sono indicativi di un maggior rischio di recidiva, mentre i pazienti con basse concentrazioni di Tg tendono ad una continua guarigione.

NORME COMPORTAMENTALI E DIETETICHE: il paziente si deve sottoporre ad un prelievo di sangue e deve osservare un digiuno di almeno 8-12 ore.

VALORI DI RIFERIMENTO:
Nei pazienti eutiroideici:
TSH normale; Tg 0-50 ng/ml
In seguito a tiroidectomia totale: TSH soppresso; Tg < 3.0 ng/ml.

ESAMI CORRELATI:
TSH, FT3, FT4, T3, T4, Anti recettori del TSH, Anti TPO, Tg.

i nostri Settori